27 settembre 2006

"memorie del vento: martedì ventisei settembre"

"oggi ho combinato un gran casino!!!
mi sono alleato con la pioggia...
(che è una bellissima compagna d'avventure... e quando ci uniamo sappiamo davvero fare un gran casino...)
e ci siamo messi a correre a tutta velocità!
prendevamo la rincorsa sul mare,
che viene bene e le onde ci assecondano e poi non ci sono ostacoli,
e arrivavamo sulla costa e poi dentro nell'entroterra a devastare qualunque cosa si mettesse in mezzo!
tutto in volo!
anche gli alberi e i tetti...
per poi ritrovarci di nuovo sull'altro mare... dopo pochi secondi (o minuti? boh, il tempo anche vola quando siamo insieme io e la pioggia!) di corsa forsennata...
la cosa più appassionante: sradicare gli alberi più alti e più autorevoli.
che meraviglia! tirarli giù con tutte le radici, quelle vegliarde che stanno lì da decenni e non vedono mai la luce!
si è affacciato il sole ad un certo punto, come a dire "beh? mò non basta! fatela finita! qui (in Salento, n.d.r.) comando io!"
ed io... "beh, questo è da vedere!"
sono arrivate allora un gruppo di nuvole guappe, che si son messe in mezzo e ci hanno diviso......

così io e la pioggia abbiamo riincominciato a fare le corse a perdifiato!
tutto abbiamo scassato, tutto!
la gente, adesso, sta ancora contando i danni e ripulendo le strade dal caos..."

firmato: il Vento

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


SIDEROFONO RAUCO oggetto sonoro di
  • antonio de luca



  • visite