14 settembre 2008

la Zonda


Ciao sono Andrès, sono italo-argentino. Vi parlerò di un vento molto forte: la Zonda.
La Zonda é un vento che soffia spesso sulle pendici orientali delle Ande, in Argentina, e colpisce principalmente alle provincie di Mendoza, San Juan e La Rioja, tutte loro situate al ovest del paese.
La Zonda è un vento molto secco e polveroso, é proveniente dal Polo Sud, dal Pacifico, che si riscalda con discesa dalle pendici delle Ande. Può superare i 120 km/h.
Questo vento può produrre brutte conseguenze per le persone e per le cose, perché raggiunge la forza di uragano, ha bassa umidità, la polvere riempie tutti i nostri impianti, colpisce la maggioranza delle persone, colpisce principalmente l'apparato respiratorio.
In materia di ambiente, è un vento che solleva la temperatura a 30 gradi anche in inverno, a volte produce degli incendi, a volte fa saltare i tetti di lamiera e legno, produce caduta di alberi, produce anche la caduta di linee elettriche.

[testimonianza raccolta da "l'araba fenice"]

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


SIDEROFONO RAUCO oggetto sonoro di
  • antonio de luca



  • visite