01 maggio 2007

kurumuny 2007


"Si sente un cantare lontano, estenuato; sono i mietitori che stanno fermi in mezzo al campo a riposarsi, con in mano pane e pomodori. Quando le voci tacciono, arriva il suono di una chitarra e sale fra le due donne e i mietitori, sta sulle foglie degli ulivi, sta sugli scogli grigi; in che cosa è tanta letizia da esprimere? Sì larghe braccia ha sulla terra una chitarra?"

Maria Corti
"La leggenda di domani", 1946 (ca.) [Manni ed. 2007]

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


SIDEROFONO RAUCO oggetto sonoro di
  • antonio de luca



  • visite